Huawei Mate 20, parte l’aggiornamento ad Android Q stabile (con EMUI 10)

Huawei procede spedita nell’aggiornamento dei suoi ultimi top di gamma alla nuova personalizzazione software EMUI 10, basata ovviamente su Android Q. Il produttore cinese ha da pochi giorni rilascio il major update per la serie P30 (aggiornamento arrivato anche in Italia come vi abbiamo segnalato in questo articolo) ed oggi 12 novembre arriva un’ulteriore buona notizia che riguarda Huawei Mate 20.

Più in particolare, Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro stanno ricevendo la versione firmware 175 di EMUI 10, mentre Huawei Mate 20 X 4G conta sulla release 10.0.0.168. In entrambi i casi, ovviamente, l’interfaccia proprietaria è basata su Android Q 10 da cui eredita quindi tutte le principali caratteristiche che abbiamo già visto sugli altri device del colosso cinese. Da segnalare, inoltre, che i due pacchetti sono completati dalla presenza delle patch di sicurezza Android aggiornate al mese di ottobre 2019.

Nel momento in cui vi scriviamo il major update ha coinvolto i Mate 20 cinesi; non dovrebbe passare comunque troppo tempo (proprio come accaduto coi P30) prima che il produttore possa rilasciare anche la versione globale dell’aggiornamento. In questo modo, verrebbero rispettate con largo anticipo le previsioni di qualche mese fa che parlavano di un passaggio ad Android Q da completare entro il mese di dicembre.

Huawei Mate 20 è disponibile all’acquisto su Amazon:

Potrebbe piacerti anche