Apple Vision Pro viene lanciato in Cina, Hong Kong, Giappone e Singapore

Le cuffie per il calcolo spaziale Vision Pro di Apple sono arrivate oggi negli Apple Store in tutta la Cina continentale, Hong Kong, Giappone e Singapore. Questi lanci segnano la prima volta che Vision Pro è stato ufficialmente disponibile al di fuori degli Stati Uniti, dove il dispositivo è in vendita da febbraio.

Secondo quanto riferito, l’interesse dei consumatori per le cuffie da 3.499 dollari è diminuito in patria, dove si dice che le vendite siano rallentate nei cinque mesi successivi al suo lancio. Apple Vision Pro sarà lanciato nel Regno Unito e in Canada il 12 luglio.

Le cuffie verranno lanciate lo stesso giorno anche in Australia, Francia e Germania, come parte di un rilascio scaglionato in altri mercati, che potrebbe essere proprio ciò di cui l’azienda ha bisogno per rinvigorire l’entusiasmo per il dispositivo.

Le recensioni per il dispositivo sono state nel complesso contrastanti. Per la maggior parte, gli utenti sono rimasti colpiti dall’hardware e dalla tecnologia introdotta dal Vision Pro, ma ci sono dubbi sull’effettiva funzione del dispositivo, sull’intuitività del controllo basato sui gesti, sul peso e sul comfort e sulla realtà virtuale in generale.

Durante il WWDC all’inizio di questo mese, Apple ha annunciato visionOS 2 , il primo importante aggiornamento del sistema operativo di Vision Pro. ‌visionOS 2‌ include diverse nuove funzionalità e modifiche, tra cui un’app Foto riprogettata con supporto SharePlay, la possibilità di trasformare foto 2D esistenti in foto spaziali, una versione ultra-wide più grande di Mac Virtual Display che equivale a due monitor 4K affiancati, oltre al supporto per un mouse fisico.

VIA

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.