Più e più volte vi abbiamo parlato di Wolfenstein: The Old Blood, espansione stand-alone di Wolfensteind: The New Order, sparatutto in prima persona uscito su tutte le piattaforme di vecchia (Playstation 3 e Xbox 360) e nuova generazione (Playstation 4 e Xbox One) l’anno scorso. Il titolo, essendo stand-alone, potrà quindi essere giocato anche senza possedere necessariamente Wolfenstein: The New Order, fungendo da prequel al titolo in questione.

Sappiamo innanzitutto che la storia di Wolfenstein: The Old Blood verrà raccontata nell’arco di 8 capitoli, in cui dovremo fronteggiare le truppe naziste. E’ dalla Svezia, precisamente dalla casa di sviluppo del gioco, Bethesda, che arrivano nuove informazioni in merito al titolo. Innanzitutto, sono state date le motivazioni dietro la realizzazione di un prequel, contrariamente al sequel che tutti si aspettavano, soprattutto considerando il finale di Wolfenstein: The New Order. Gli sviluppatori, in particolare il produttore esecutivo Jerk Gustaffson, ha dichiarato che il 1940 è stato scelto come periodo che si discosta completamente, nelle atmosfere, dal precedente The New Order.

Chiaramente le armi, i nemici e altri aspetti verranno completamente rinnovati, come ad esempio i Supersoldaten e il sistema dei comandanti nemici. Infine, è stato svelato che The Old Blood avrà svariati richiami al classico del 2001, Return to Castle Wolfenstein. Non ci resta quindi che attendere l’uscita del gioco, prevista per il prossimo 5 Maggio al prezzo di 19.99 Euro.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]