Nokia si sta impegnando molto per mantenere la sua leadership sul mercato dei terminali con sistema operativo Windows Phone producendo terminali con una buona dotazione hardware e vendendoli ad un prezzo vantaggioso per gli utenti. Oggi, però, emergono i primi test benchmark di un nuovo Nokia Lumia quad-core; si tratterà del primo phablet dell’azienda Finlandese?

Su GFXBench, ex GLBenchmark, sono da poco stati registrati i risultati di un test effettuato da un dispositivo Nokia che monta un processore Qualcomm quad-core, al quale viene associata la scheda grafica Adreno 305. Facendo una piccola ricerca in rete, gli unici chipset con quattro core che montano questa GPU appartengono alle famiglie Snapdragon S4 PlaySnapdragon 400, ma purtroppo non abbiamo informazioni in più per definire con precisione la CPU adottata. Sarebbe veramente interessante sapere che il prodotto in questione monta processore Snapdragon 400 di ultima generazione, per vedere come variano le performance con questo nuovo chipset.

lumia-quad-core

Oltre al processore, conosciamo anche la risoluzione del display, il quale si rivela un pannello HD da 1280×720 pixel. Il sistema operativo è, ovviamente, Windows Phone.

Osservando il cammino che Nokia ha intrapreso negli ultimi tempi, pensiamo che l’adozione di un processore quad-core possa servire per dare il massimo delle prestazioni ad un prodotto top di gamma, che potrebbe rivelarsi il primo phablet del produttore Finlandese. Che si tratti di un ibrido fra tablet e smartphone, presumibilmente con display da 5 pollici, e con una fotocamera con ottica Carl Zeiss e che sfrutta la tecnologia PureView? Che ne pensate?

via, fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]