In questi giorni è praticamente impossibile aprire un notiziario hi-tech senza imbattersi nelle novità portate alla ribalta da Apple. In parole povere, iPhone 6 sta sostanzialmente dominando la scena. E appena dopo il suo annuncio ufficiale sia nella versione standard che nella versione Plus, ecco che Apple comincia già a farsi i primi conti: secondo l’autorevole Digitimes, infatti, la società di Cupertino mirerebbe a raggiungere le 80 milioni di unità vendute entro la fine dell’anno.

L’obiettivo è alquanto ambizioso e proprio per questa ragione sembra che il fronte produttivo sia stato organizzato nei minimi dettagli. Non a caso, almeno per il momento non si registrano intoppi nella produzione di iPhone 6 e di iPhone 6 Plus da parte dei principali patner Foxconn e Pegatron.

Le stime riferiscono che 10 di queste 80 milioni di unità saranno spedite sul mercato già entro la fine del mese in corso, mentre la rimanente fetta raggiungerà i banconi del mercato internazionale solo nel quarto e ultimo trimestre 2014.

Ma per quanto possano apparire interessanti, questi dati furono già forniti lo scorso luglio dalle pagine del Wall Street Journal. Ad ogni modo il pre-ordine per il mercato italiano è atteso a partire da domani, venerdì 12 settembre. Mentre per quanto riguarda il mercato d’oltre Oceano, gli Stati Uniti faranno la conoscenza di iPhone 6 e di iPhone 6 Plus già a partire dal 19 settembre prossimo.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]