Durante il Games Week 2014 di Milano abbiamo potuto testare uno dei giochi sicuramente più attesi del momento, stiamo parlando di Far Cry 4. Il gioco era presente allo stand di Ubisoft in una versione demo per PlayStation 4 dedicata alla stampa. Non possiamo che dire come tutta la nostra delegazione (al Games Week eravamo in 3), è rimasta colpita da questo quarto capitolo della serie Far Cry.

Principalmente, la cosa che ci ha colpito di più è la grafica, un settore dove Ubisoft in questa serie ci ha sempre abituato bene, ma dove in quest’ultimo Far Cry 4 sembra aver superato se stesso. Infatti ci ha mostrato un gioco con un livello grafico superiore a molti altri titoli e che soprattutto presenta delle migliorie davvero tangibili e visibili. Il livello di dettaglio è aumentato davvero molto, ma soprattutto siamo rimasti impressionati dalla profondità di campo, un aspetto dove Far Cry 4 è migliorato molto anche rispetto all’ottimo predecessore. In pratica sarà veramente molto bello muoversi durante il gioco per poter ammirare dei bellissimi monti innevati e delle vette altissime e realizzate in maniera magistrale, tanto che sembrano essere davvero reali.

Siamo rimasti poi molto colpiti da come l’ottimizzazione del gioco e della sua (notevole) pesantezza grafica sia stata veramente ottima. Infatti la demo, pur essendo su PlayStation 4, non ci ha mai mostrato nessuna incertezza, nessuno scatto e visibilmente non abbiamo notato neanche un minimo calo di frame-rate.  A questo punto non ci rimane che attendere di vedere la versione per PC per poter rimaner a dir poco (probabilmente) impressionati dalla grafica di Far Cry 4 giocato su macchine con processore e scheda grafica più potenti della console di Sony.

A livello di gameplay anche in questo caso siamo rimasti davvero colpiti da come Ubisoft sia riuscita a mantenere al meglio i caratteri distintivi dei predecessori, arrivando però a rendere un pochino più fluidi e immediati i momenti di battaglia. Una nostra semplice impressione, (ancora non confermata dal fatto che abbiamo provato solo una demo), che ci è piaciuta molto. In poche parole abbiamo potuto vedere come il gameplay sia veramente, e giustamente molto simile al predecessore, ma come però questo sembra essere diventato un pochino più veloce, un po’ forse come è successo via via nel tempo con i vari Call Of Duty. Forse qualcuno avendo letto la nostra frase di prima avrà avuto un discreto spavento (perché forse in COD questa caratteristica è troppo evidente), ma non disperate perché molto semplicemente il gioco sembra essere diventando più fluido e veloce durante i combattimenti. Cosa che rende il titolo soltanto più appetibile, continuando ad avere un ottimo equilibrio con tutte le altre fasi di gioco, anche quelle stealth dove la missione sarà quella di non farci individuare facendo piano piano.

Quindi, in poche parole, non possiamo che ribadire come il titolo sia veramente quello che ci ha colpito di più tra quelli testabili all’interno della fiera. Non vediamo veramente l’ora di poter testare il gioco completo e magari nella versione per PC. Siamo sicuri che infatti che la versione PC sarà in grado di sbalordirci ancora di più della comunque ottima (e molto ottimizzata) versione per PS4 che abbiamo potuto testare durante questo Games Week 2014. Vi lasciamo a qualche fotografia che abbiamo scattato durante la nostra prova di gioco.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]