L’LG G Watch R è stato ultimamente al centro di una polemica non da poco creata dai vari utenti che hanno potuto acquistarlo. Infatti lo smartwatch di LG verrà presto aggiornato ad Android Wear 5.1 ma almeno dalle precedenti dichiarazioni dell’azienda Sud Coreana, non avrebbe dovuto ricevere il supporto WIFI.

Ma cosa sarebbe il supporto wifi? Molto semplicemente, è una funzionalità, introdotta dal nuovo aggiornamento di Android Wear 5.1.1 che può permettere di rendere il proprio smartwatch autosufficiente e non più per forza dipendente dalla connessione bluetooth con il proprio smartphone Android. In pratica, permette dunque di collegarsi ad una qualsiasi rete wifi e quindi di ricevere le notifiche ed avere accesso alle funzionalità di Android Wear in maniera del tutto indipendente.

In ogni caso, venendo all’oggetto di questo articolo, sembra proprio che le varie lamentele degli utenti di LG G Watch R abbiano nel tempo funzionato, tanto che avrebbero fatto cambiare idea ad LG stessa. L’LG G Watch R, che sta ricevendo Android Wear 5.1 proprio in queste ore, riceverà la possibilità di usufruire del supporto wifi tramite una patch che verrà rilasciata nel terzo trimestre di quest’anno, cioè da Luglio 2015.

La fonte in più è assolutamente ufficiale e anche se la notizia non è stata diffusa da canali ufficiali, il comunicato è stato rilasciato da LG direttamente alla redazione di Android World Olanda. Insomma, sicuramente trattasi di un’ottima notizia considerando che fino a ieri il supporto al Wifi per l’LG G Watch R era stato dato per spacciato direttamente da LG stessa. Per quanto riguarda invece l’LG G Watch, purtroppo l’azienda ha confermato invece che non riceverà mai la patch, anche perché gli mancherebbe proprio l’hardware necessario a permettere il funzionamento del supporto wifi.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]