L’obbligo di chattare con i propri contatti Facebook, da smartphone passa per forza di cose da un’applicazione da un po’ di tempo ormai nota sotto il nome di Facebook Messenger; e proprio questa imposizione sembra aver dato i risultati che un po’ tutti noi ci aspettavamo: ad oggi l’app di messaggistica istantanea sviluppata dal social network in blu, conta non solo il superamento del miliardo di download dal Google Play Store, quanto anche un risultato che potremmo definire ancor più soddisfacente.

Quale? Quello dei 700 milioni di utenti attivi mensilmente quando, fino a soli tre mesi fa, il numero degli utenti attivi segnava quota 600 milioni (si è sostanzialmente cresciuti di un ritmo di oltre 1 mln di utenti in più al giorno)! A confermare questo straordinario risultato è Mark Zuckerberg in persona nell’ambito di un meeting che come ogni anno ha luogo con gli investitori della società.

Tuttavia il fatto stesso che Facebook Messenger riscuota un successo tanto clamoroso, non toglie l’aria di fastidio che continua a respirarsi sul suo conto: sono ancora la maggioranza coloro i quali preferivano chattare coi loro contatti semplicemente dall’app del social network o tramite Internet stesso, non vedendo, di fatto, alcun reale beneficio in uno smembramento di questo genere. Ma Facebook ha dal canto suo motivato che la scelta di un’app mirata per la messaggistica è dovuta a ragioni di competizione con tante altre realtà sul mercato e ad una comodità ora maggiore per l’esperienza utente.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]