ZUK Z1 si è proposto come uno smartphone piuttosto interessante nelle specifiche hardware ma soprattutto molto forte per quel che riguarda la presenza di CyanogenOS 12.1. E forse per tranquillizzare gli utenti circa il buono stato di salute in cui naviga l’azienda, il CEO di ZUK, Chang Cheng, ha confermato che l’arrivo del successore è atteso per il prossimo anno.

ZUK Z2 arriverà nel 2016 anche se non è stato specificato né il mese né il periodo entro cui lo farà, sebbene ci siano buone possibilità che lo smartphone si faccia conoscere in occasione del Mobile World Congress 2015 che si terrà nel mese di Marzo.

Ora come ora sono altresì ignote le specifiche tecniche che troveremo a bordo, ma Chang Cheng ha lasciato intravedere la possibilità che questa new entry arriverà con Android 6.0 Marshmallow di serie.

Nessuna conferma a chiare parole, ma il fatto stesso che Cheng abbia aperto alla possibilità che l’attuale ZUK Z1 riceva Marshmallow entro fine anno, è lecito e logico immaginare che il successore, uscendo fuori allo scoperto solo nella prossima primavera, il nuovo sistema operativo ce lo avrà di fabbrica (anche perchè la gran parte dei produttori ha dato disponibilità di Android 6.0 sui loro dispositivi già a partire dal mese di Febbraio).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]