Toshiba è sempre stata uno dei maggiori punti di riferimento del mercato PC, eppure sembra che in questo ultimo periodo stia attraversando una dura crisi finanziaria che la costringerà a riorganizzare da cima a fondo la propria struttura interna. Ma non solo, poiché si vocifera che questa situazione potrebbe spingerla a scelte ancor più drastiche, come l’abbandono definitivo dal mercato PC.

Ma come è stato il 2015 di Toshiba? Dai numeri sembra tutto fuorché positivo: la nota azienda che era tra i leader del mercato computer e laptop, ha dovuto fare i conti una perdita economica pari a 4.5 miliardi di dollari conseguente a uno scandalo che si è consumato una manciata di mesi fa. Sembra infatti che la società si fosse macchiata del reato di falsificazione dei bilanci riportando un profitto, tutt’altro che vero, di 1.2 miliardi di dollari.

Se tramite questo escamotage Toshiba pensava di attirare fiducia e prospettive su di sé, in realtà l’emergere della truffa ha contribuito a farla sprofondare ancor di più: circa 7000 posti di lavoro si stima verranno tagliati da qui al 31 marzo 2016 e, cosa ancor più eclatante sotto un punto di vista mediatico, pare che l’azienda voglia abbandonare il mercato PC per concentrarsi sul settore business (anche non si sa ancora in quali termini specifici).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]