Palmer Luckey, fondatore della Oculus e creatore del visore per la Realtà Virtuale Oculus Rift, si è scusato per aver fatto credere agli utenti che il prezzo dell’Oculus Rift si sarebbe aggirato sui $350. Quando è iniziato il preordine dei visori Oculus Rift, infatti, il prezzo alla vendita di quella che dovrebbe essere la versione “per il pubblico” è stata di ben $599, che diventano €699 in Europa a causa, secondo Palmer Luckey, del differente peso delle tassazioni. Il pubblico non si è dimostrato molto felice della sorpresa, e Plamer Luckey si è difeso affermando, stizzito, che il prezzo dell’Oculus Rift sarebbe “oscenamente economico per quello che offre”.

Oculus Rift: perché Luckey ha mentito sul prezzo?

In una dichiarazione pubblicata su Reddit, Luckey ammette ora che quando ha affermato che l’Oculus Rift sarebbe costato circa $350 era già chiaro all’azienda che in realtà il prezzo finale sarebbe stato vicino ai $600. A quanto pare, la bugia sarebbe servita, secondo Luckey, a tranquillizzare il pubblico confutando le voci che davano il prezzo dell’Oculus Rift persino a $1500. “Ho gestito male la comunicazione. All’inizio dell’anno, abbiamo iniziato a dire ufficialmente che Oculus Rift e un computer adatto a farlo funzionare sarebbe costati intorno ai $1500. Era il momento in cui decidemmo di dare priorità alla qualità piuttosto che al costo, creando il miglior visore per la Realtà Virtuale possibile con l’attuale tecnologia.

Ma i media interpretarono la notizia come “Oculus Rift costerà $1500!” che fu onestamente una cosa buona: la maggior parte degli utenti (e anche dei giocatori) non ha un PC che si avvicina neanche lontanamente ai requisiti minimi, e molte persone erano abbastanza confuse da pensare che l’Oculus Rift fosse un dispositivo indipendente da un PC. Per tutta questa popolazione, in effetti, $1500 è davvero il prezzo che sarà necessario spendere per avere e far funzionare un Oculus Rift. Ma la maggior parte di questo costo non sta nell’Oculus Rift, ma nel PC che deve farlo funzionare.

La situazione è ovviamente diversa per i giocatori che hanno già un computer di fascia alta. In una intervista di settembre, durante la Oculus Connect developer conference, dissi la famigerata affermazione “sarà intorno ai $350, ma costerà più di così”. Cerco di spiegarmi, ma so che non può scusarmi: a quel momento, i media continuavano a ripetere la storia di “l’Oculus Rift costerà $1500!” ed ero frustrato all’idea che la gente pensasse che quello sarebbe stato davvero il prezzo del solo visore. La mia risposta fu mal posta, e mentalmente stavo dando un ordine di grandezza, mettendo a contrasto $349 con $1500, e non stavo dando la stima del prezzo reale, che sapevamo sarebbe stato intorno ai $599.

Successivamente, soprattutto nelle ultime due settimane, provai a correggere il tiro dicendo che l’Oculus Rift sarebbe costato di più di quello che molti si aspettavano. Ci sono molte ragioni, legali, finanziarie, competitive, per cui non abbiamo preparato meglio chi già ha un computer di alta fascia e, d’altra parte, ma per essere perfettamente onesto, il nostro maggiore insuccesso è stato pensare di essere stati abbastanza chiari nel definire le aspettative del pubblico. Un altro problema è che la gente ha visto la tecnologie del DK2, che era molto meno avanzato e costava $350, e ha pensato che l’Oculus Rift che sarebbe arrivato al pubblico avrebbe avuto in costo simile. Un ragionamento che io stesso (e Oculus) non ci siamo impegnati abbastanza a correggere. Mi scuso.

Oculus Rift: perché ha un prezzo di €699?

Per essere perfettamente chiaro: non facciamo soldi vendendo l’Oculus RiftIl controller Xbox che aggiungiamo a noi non costa niente: potete rivenderlo per farci soldi. Molte persone vorrebbero che si vendesse un pacchetto senza gli inutili extra come l’audio di alta qualità, il contenitore per il trasporto, i videogiochi eccetera, ma queste cose non hanno un impatto significativo sul costo. Quello che fa il costo dell’Oculus Rift è la sua tecnologia: due displey OLED appositamente creati per il visore per la Realtà Virtuale con un alta velocità di aggiornamento e densità di pixel, un sistema di tracciamento molto preciso, un sistema di aggiustamento meccanico che doveva essere leggero, doveva durare nel tempo ed essere preciso e ottiche all’avanguardia che sono più complesse da costruire di molte lenti di alta fascia DSLR. È costoso, ma per i $599 che spendi ti porti a casa molto più di quando spendi $599 per sostanzialmente qualsiasi altro dispositivo elettronico. I telefoni che pagate $599 costano, per essere costruiti, solo una frazione di quel costo, e così vale anche per le TV di media fascia che vengono $599. Ci sono un sacco di dispositivi diffusissimi in quella fascia di prezzo e, come vi ho detto, abbiamo sbagliato a comunicarvi il prezzo, ma il prezzo va bene.”

Oculus Rift: 100 giochi nel 2016, ma ancora niente dettagli tecnici

Palmer Luckey continua poi rispondendo a qualche domanda. Nel 2016 usciranno almeno 100 videogiochi compatibili con Oculus Rift, di cui più di 20 sviluppati da Oculus Studios, ma poi la Realtà Virtuale dell’Oculus Rift, come già accaduto per il Samsung Gear VR, si espanderà oltre i giochi. Per quanto riguarda i prezzi, andranno dal gratuito agli alti prezzi dei videogiochi AAA, che costeranno più o meno quanto costano attualmente per console. Invece, Palmer Luckey si riserva di rispondere solo più avanti alla domanda forse più importante: quali sono, in dettaglio, le caratteristiche tecniche dell’Oculus Rift?

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]