“The Legend of Zelda: Twilight Princess HD” per Wii U, inizialmente scoperto grazie a un leak, uscirà il 4 marzo (anche in edizione limitata con Amiibo di Link Lupo e colonna sonora), in un mese che vedrà anche il lancio (il 24) del New Nintendo 3DS XL Hyrule Edition e di “Hyrule Warriors: Legends” per 3DS, remake portatile di “Hyrule Warriors” per Wii U. Un improbabile, ma divertente, incontro tra i personaggi di “The Legend of Zelda” e le meccaniche di “Dinasty Warriors”.

“The Legend of Zelda: Twilight Princess HD” è invece il remake del titolo uscito nel 2006 per Gamecube e Wii. È il capitolo di “The Legendo of Zelda” che suggerisco sempre a chi vuole avvicinarsi agli episodi 3D della serie (invece, suggerisco “The Legend of Zelda: The Minish Cap” per quelli 2D). Ancora molto tradizionale nelle meccaniche, vanta però design particolarmente interessanti, comprimari simpatici e momenti epici che ricordano l’impatto di “The Legend of Zelda: Ocarina of Time”. Ora arriva su Wii U, con una grafica ad alta definizione e supporto per gli Amiibo.

Abbiamo più o meno anticipato tutte le funzioni degli Amiibo in questa edizione di “The Legend of Zelda: Twilight Princess”, ma ora possiamo approfondire alcuni lati che erano rimasti un poco oscuri. Il nuovo Amiibo di Link Lupo farà accedere a un’area bonus, a una modalità sfida, chiamata Antro Oscuro, dove Link dovrà sfruttare la sua forma animale per sconfiggere nemici via via più tenaci nel minor tempo possibile. L’Amiibo di Link Lupo può essere usato nell’Antro Oscuro per curarsi, ricaricandosi dei cuori trovati fuori dall’Antro Oscuro e salvati nella statuetta. Il comunicato stampa ufficiale non specifica quale sia il premio per il completamento della nuova area, ma a noi risulta che sia un portarupie capace di contenere sino a 9999 rupie.

Link Lupo sarà utilizzabile anche per trasferire alcuni dati da “The Legend of Zelda: Twilight Princess HD” al prossimo “The Legend of Zelda” open-world per Wii U. “The Legend of Zelda: Twilight Princess HD” è inoltre compatibile con tutti gli altri Amiibo di “The Legend of Zelda”: Link e Toon Link ricaricheranno le frecce del giocatore, Zelda e Sheik ricaricheranno i cuori, Ganondorf farà subire al giocatore il doppio dei danni (fino alla fine della sessione di gioco). Gli Amiibo di Link, Toon Link, Zelda e Sheik potranno essere usati una sola volta al giorno (di gioco? reale?) mentre mi stupisce che quello di Ganondorf serva davvero solo a subire più danni. “The Legend of Zelda” incontro “Dark Souls”.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]