LeEco si apre al mondo: pronto il piano per entrare negli USA

Ultimamente sono sempre più le aziende cinesi che stanno decidendo di aprirsi al mercato internazionale, tanto è vero che dopo ZTE che da parte sua ha annunciato l’apertura di 23 nuovi store in Europa, ecco che ora anche LeEco pare intenzionata a guardare al di là dei confini cinesi. Il direttore delle Pubbliche Relazioni dell’azienda, Todd Witkemper, ha annunciato che la compagnia da lui capitanata debutterà nel mercato statunitense già a partire dal prossimo autunno.

L’intenzione è chiara: proporre una nuova gamma di smartphone e una inedita piattaforma di video in streaming che possa fare di LeEco un marchio quanto più innovativo e all’avanguardia. L’esperimento della piattaforma streaming da utilizzare direttamente dallo schermo dello smartphone, del resto, è già stato avviato in India e in Cina già da un po’.

Witkemper ha spiegato che i prodotti destinati agli USA saranno realizzati secondo una progettazione specifica, capace cioè di attenersi a quelle che sono le esigenze dell’utenza americana, e che saranno venduti in modalità “unlocked” senza alcun vincolo di contratto con gli operatori telefonici locali.

L’espansione al mercato statunitense dovrebbe portare LeEco ad incrementare la forza lavoro americana dalle 400 alle prossime 1000 unità entro la fine dell’anno, tutte rigorosamente concentrate in California (dove v’è una sorta di quartier generale in salsa americana di LeEco).

fonte

lascia un commento