News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Ubisoft parla della data di uscita del videogioco di Avatar

Parlando con IGN un rappresentatente di Ubisoft ha accennato al periodo di uscita del videogioco di “Avatar” in lavorazione presso Massive Entertainment (“Tom Clancy’s The Division”). Ed è una data di uscita sorpredentemente lontanta. “Avatar è uno dei più grandi marchi, e uno dei marchi di maggior successo, dell’intrattenimento. Il nostro primo gioco ci ha fruttato guadagni e abbiamo grandi progetti per quello nuovo, con uno studio davvero solido e un solido motore. Il film uscirà alla fine del 2020, quindi il nostro gioco non sarà distribuito prima dell’anno fiscale 2021.”

L’anno fiscale 2021 indica il periodo tra aprile 2020 e marzo 2021, per Ubisoft. Da come Ubisoft ne parla sembra che la data di uscita del gioco debba necessariamente essere legata a quella del secondo film della serie “Avatar”, su cui James Cameron ha evidentemente e immotivatamente deciso di lavorare per il resto della sua vita progettando già ben quattro seguiti, girati contemporaneamente. Il secondo film sarebbe dovuto uscire nel 2018, ma dopo l’annuncio del videogioco di “Avatar” è stato rimandato al 2020 e, insieme a lui, è stato probabilmente rimandato anche il videogioco. A dire il vero, sarebbe dovuto uscire già nel 2014, e questo è ormai il terzo rinvio per un film che non son certo vedremo davvero al cinema.

Non capisco neanche come qualcuno possa pensare che il marchio “Avatar” abbia oggi tanto valore da meritarsi quattro ulteriori film per una trama che non ha lasciato nessun punto da risolvere e che certo non aveva personaggi memorabili. Il primo “Avatar” colpì per l’uso della stereoscopia, aprì un nuovo territorio che in passato era stato poco esplorato e rese il 3D popolare e diffuso, raccontando però una storiella di Americani che salvano “i selvaggi” dagli Americani.

fonte IGN