Chromecast, adattatore per media streaming made in Google dalle dimensioni di una comunissima chiavetta USB, è sbarcato inizialmente in alcuni paesi selezionati (disponibile in Italia grazie ad Amazon). Ma, dal changelog della relativa applicazione presente sul Google Play Store, apprendiamo che lo sbarco in altri paesi è ormai vicinissimo.

Per chi non conoscesse il prodotto in questione, Chromecast permette lo streaming su un qualsiasi televisore purché dotato di porta HDMI; infatti si collega proprio in quest’ultima e grazie alla tecnologia Wi-Fi riceve contenuti da visualizzare poi sullo schermo. Diverse le app supportate, tra le quali YouTube, Google Play Music, Google Play Movies etc.

chromecast

Dopo questo rapido excursus, torniamo alla news principale. Il changelog recita infatti questo:

  • App disponibile in più di 50 lingue.
  • Supporto dei dispositivi Samsung migliorato.
  • Altre correzioni di bug e impostazioni del Chromecast.

Ed è proprio il primo punto che ci da l’idea che a breve sarà disponibile in molti altri paesi, oltre agli USA. Inoltre, i colleghi di androidpolice hanno effettuato il classico teardown dell’APK per scoprire le future novità, riscontrando un futuro supporto alle reti a 5 GHZ (attualmente supporta solo la frequenza 2,4 GHZ) e un piano di abbonamento per TV Shows.

Come detto ad inizio articolo, in Italia è disponibile grazie ad Amazon che lo vende per conto di terzi, pertanto speriamo che sia compreso anche il nostro paese in questo grande rilascio ufficiale da parte di Google.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]