Dopo l’acquisto di Whatsapp, l’app di messaggistica istantanea per eccellenza, ora Facebook ha fatto un altro importante passo acquistando Oculus VR, l’azienda che ha permesso lo sviluppo di Oculus Rift.

Precisamente l’acquisto non è stato ancora completato, ma verrà portato a termine definitivamente entro Giugno 2014. Nonostante questo, i piani di acquisto sono già stati stabiliti e Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook Inc., ha sborsato ben 2 miliardi di dollari (400 milioni in contanti e 1,6 miliardi in azioni) per prendere il controllo della società che ha prodotto uno dei dispositivi più curiosi ed interessanti dell’anno passato.

Ma cosa ha intenzione di fare Facebook con Oculus VR? Zuckerberg ed il suo team di esperti hanno intenzione di cominciare a lavorare per rendere il mondo più aperto e connesso. Lavorare su ciò che sarà il futuro, dove non conteranno più unicamente le applicazioni installate sul nostro smartphone per restare in contatto con gli amici, ma si cercherà di rendere migliori la vita di tutti i giorni e le esperienze personali che di giorno in giorno viviamo.

Inizialmente, però, Facebook ed Oculus VR non lavoreranno insieme, o meglio, entrambe le aziende lavoreranno l’una in maniera indipendente dall’altra. La società di Oculus Rift, si concentrerà in ambito videoludico per rendere le esperienze di gioco sempre più reali, mentre Facebook continuerà ad occuparsi del social network. In futuro, però, gli interessi delle due aziende diventeranno comuni e potremo finalmente vederle lavorare insieme.

Siete contenti del nuovo acquisto di Facebook?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]