Facebook ha ufficialmente acquisito WhatsApp: sono bastate poche ore affinché la notizia si diramasse e che la rete si mobilitasse verso un esodo di massa. Sempre più utenti, infatti, hanno già abbandonato la nota applicazione di messaggistica istantanea in favore di una valida – e nota – alternativa rappresentata da Telegram.

I creatori di quest’ultima app devono aver tratto particolare giovamento dall’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, se non altro perchè nei giorni successivi all’operazione  Telegram sta ormai viaggiando su quota 50 milioni di utenti! E proprio per non perdere quest’occasione unica nel suo genere e quindi per fidelizzare il più possibile i nuovi arrivati, l’applicazione ha pensato bene di proporre diversi aggiornamenti di rilevante portata.

  • E’ ora possibile salvare i video nella galleria ed i file in download
  • Aperta la condivisione dei contatti direttamente dalla rubrica
  • Aggiunte le note vocali
  • Cancellando un messaggio in una chat segreta, d’ora in poi sparirà su entrambi i dispositivi
  • Aggiunta la lingua italiana
  • Corretto un bug riscontrato nell’avvio dell’applicazione (su dispositivi Android 4.0)
  • Sistemati errori ed incongruenze varie

Telegram è scaricabile in maniera del tutto gratuita direttamente su Play Store: per farlo è sufficiente cliccare sul collegamento “via” posto proprio qui sotto.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]