Se già il solo titolo di questo articolo vi ha un po’ impressionato, pensate come potreste rimanere dinanzi ai numeri che stiamo per snocciolarvi! Il tutto inizia però con un dato di fatto tanto incontrovertibile quanto di straordinaria rilevanza: Apple può contare su un patrimonio di liquidità talmente immenso da superare il denaro attualmente conservato nelle casse di Stati Uniti, Regno Unito e Germania. Ma non è finita qui perchè, udite udite, Cupertino ha denaro a sufficienza per superare di oltre 4 volte le riserve di denaro italiane!

Per quanto possano sembrare inimmaginabili i dati in questione provengono da un report dello US Trust, quello che in Italia siamo sostanzialmente soliti equiparare al Ministero del Tesoro. La relazione a cui stiamo facendo riferimento mira infatti a rendere pubbliche le liquidità su cui possono contare le più grandi aziende degli USA e a confrontarle con le riserve monetarie di alcuni Paesi industrializzati.

us-trust-report

Da questi parametri viene così fuori che Apple, Microsoft, Google, Verizon Communications e Pfizer messe assieme superano le disponibilità di denaro dell’intera eurozona: 404 miliardi di dollari per le prime a fronte dei soli 221 mld di dollari del secondo contendente. Certo, la ricerca non tiene conto dei titoli di stato, delle riserve auree e di molti altri elementi soffermandosi sul solo parametro del contante, però l’impatto giocato da questi numeri non può comunque rimanere inosservato!

Qualora ci chiedessimo dove lo US Trust voglia andare a parare, la risposta sarebbe più semplice (e meno complottistica) di quel che si possa pensare: scopo della ricerca è quello di dimostrare come le aziende statunitensi abbiano ormai intrapreso la rotta della crescita conquistando i risultati precedenti alla crisi economico-finanziaria.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]