OPPO è un produttore che certamente merita le attenzioni degli appassionati vista la capacità di saper perlomeno provare a offrire qualcosa di differente rispetto i competitor. Basti pensare a OPPO N1, un dispositivo dual boot con CyanogenMod, oppure a OPPO Find 7, dotato di display Quad HD e fotocamera in grado di catturare immagini a 50 megapixel. Il nuovo arrivato, OPPO R3, si contraddistingue invece per un altro particolare: si tratta, stando a quanto assicura l’azienda, dello smartphone LTE con la scocca più sottile al mondo con appena 6.3 mm di spessore. È più marketing che una caratteristica in grado di fare la differenza, ma è certamente un dettaglio che aiuta il terminale a distinguersi dalla concorrenza.

OPPO R3 retro
Del resto, siamo di fronte a un dispositivo che colpisce praticamente soltanto per questo aspetto, considerate caratteristiche tecniche piuttosto modeste e allineate al mercato di medio livello. Il chipset che alimenta il sistema è un Qualcomm Snapdragon 400 quad-core a 1.6 GHz, affiancato da 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile fino a un massimo di 128 tramite schede microSD e display da 5 pollici con risoluzione a 720p. La fotocamera principale vanta un sensore da 8 megapixel, mentre l’obiettivo frontale è di 5 megapixel. Il sistema operativo è Android 4.3 Jelly Bean personalizzato con interfaccia Color OS, proprietaria OPPO. Il prezzo annunciato è di circa 369 dollari al cambio attuale, ma non è ancora chiaro quando OPPO R3 sarà disponibile in commercio, naturalmente sul territorio cinese. Per quanto sia interessante, appare purtroppo improbabile la possibilità di vedere il terminale anche in occidente.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]