Sin dal momento del lancio il sistema di mappe Apple è stato soggetto a numerose critiche a causa delle imprecisioni riscontrate da numerosi utenti. Con il passare del tempo la situazione è notevolmente migliorata al punto tale da risultare, allo stato attuale delle cose, una risorsa tranquillamente paragonabile al big Google Maps. Al fine di rendere le proprie mappe ancora migliori Apple ha però deciso di sviluppare una versione web del suo servizio o almeno questo è quel che lascia presagire l’annuncio di lavoro recentemente pubblicato dall’azienda di Cupertino.

Da un recente annuncio di lavoro pubblicato sul sito web ufficiale di Apple si apprende infatti che l’azienda starebbe sviluppando una versione per browser web delle sue mappe. La ricerca della posizione lavorativa si focalizza su un web developer con talento e passione che sarà responsabile dello sviluppo di un client web per software di mappatura e correlati.

La notizia comunque non deve sorprendere più di tanto considerando il fatto che Apple ha più volte indicato l’intenzione di potenziare le sue mappe al di fuori di una connotazione proprietaria. Attualmente il servizio mappe di Apple è accessibile solo ed esclusivamente da Mac e device iOS e la mancanza di un servizio di pari livello accessibile da web si fa sentire e non poco.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]