Skype ha svelato al grande pubblico la prima fase del programma Skype Translator (a cui è possibile aderire cliccando sul collegamento “via” a fondo articolo), un traduttore simultaneo che intende abbattere qualunque barriera territoriale e linguistica tra gli utenti che utilizzano abitualmente il noto software di messaggistica. L’obiettivo di Microsoft è perciò quello di agevolare le comunicazioni tra persone che parlano lingue diverse tra loro e che magari siedono in due parti opposte del mondo.

Per quanto riguarda il parlato si parte con lo spagnolo e l’inglese (scelta non casuale dato che queste sono le due lingue più parlate negli Stati Uniti), mentre per quanto attiene lo scritto la traduzione coinvolgerà più di 40 lingue! Il progetto sta marciando dritto affinché diventi una solida realtà nell’ambiente Skype, tanto è vero che il team di sviluppo ha pensato bene di far testare Skype Translator a due scuole: quella di Peterson in Città del Messico e quella di Stafford nella città di Tacoma (USA).

“I bambini hanno giocato a Mystery Skype, un gioco che chiede agli alunni di una classe di porre domande a quelli di un’altra classe cosicché questi ultimi possano indovinare la lingua parlata dalla scuola affiliata. Una classe di bambini parlava lo spagnolo mentre l’altra l’inglese. Skype Translator ha rimosso questa barriera linguistica e ha permesso a entrambe le classi di poter comunicare liberamente.”

Il video che segue mostra in termini pratici come si è svolto l’esperimento, ma come ammesso dalla stessa Microsoft c’è ancora tanto lavoro da fare affinché vengano perfezionate le funzionalità esistenti ed inserite quelle che mancano (come ad esempio l’introduzione di nuove lingue).

via

ATTENZIONE - E' INIZIATO L'AMAZON CYBER MONDAY!!!! NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PER LA TECNOLOGIA PROPOSTE DURANTE QUESTO IMPORTANTISSIMO EVENTO!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]