Dopo il rilascio delle applicazioni Rooms e Groups e degli Stickers per il suo Messanger, ora Facebook sta testando un’altra app standalone. Si tratta di Facebook Lite, che già nel 2009-2010 era stata introdotta nei mercati emergenti e che oggi è stata aggiornata e lanciata sul Google Play.

Questa versione semplificata del sito mobile di Facebook è stata specificatamente progettata per tutti i cellulari di fascia bassa ed è già disponibile dal fine settimana in alcuni Paesi in Asia ed Africa, cioè in Bangladesh, Nigeria, Nepal, Sudan, Sud Africa, Sri Lanka, Vietnam e Zimbabwe dove verrà testata in previsione di un’ulteriore espansione in altri Paesi. Naturalmente non si tratta di una certezza perchè l’azienda potrebbe anche decidere di non rilasciare altrove l’app leggera di Facebook se non vale la pena di proseguire con il progetto.

L’applicazione è stata sviluppata per cellulari Android di fascia bassa e datati, infatti pesa solo 252 KB, ed anche per quei dispositivi che possono disporre di una connessione 2G o inferiore. E’ basata su Snaptu, una feature del client mobile di Facebook, ma include anche le notifiche push, che sono native di Android, ed integra le funzionalità per la fotocamera che renderanno migliore l’esperienza dell’utente.

Facebook ha deciso di lanciare questa nuova App poichè mentre quello indiano è stato nel Q3 2014 il mercato con la crescita migliore nell’Asia del Pacifico, quello in Africa e nel Sud-Est Asiatico ha il miglior potenziale di crescita dato che il traffico internet di milioni di utenti è ancora per lo più su mobile. Se volete potete controllare su Google PlayStore se siete in uno dei Paesi in cui è stata rilasciata l’app leggera di Facebook: al momento sembra che gli utenti siano rimasti impressionati, infatti ha già superato i 10000 download ed i primi tweet sono positivi.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]