Stando a quanto riportato nel corso delle ultime ore dal Korea Times Apple starebbe cercando di assumere dipendenti di Samsung specializzati in elaborazione di immagini, di segnale e di tecnologia per batterie, molto probabilmente al fine di dare man forte al progetto Titan. Considerando il fatto che Apple rappresenta, allo stato attuale delle cose, una tra le società più ricche e potenti al mondo cercare di resistere alla tentazione di lavorare per la mela risulta decisamente difficile. Proprio per questo sembra che in molti abbiano ceduto alla tentazione o meglio all’assunzione.

A tal proposito una persona di Samsung ha affermato: “Alcuni dei nostri dipendenti sono stati assunti da Apple. Ora lavorano presso la sede di Apple a San Jose, in California” aggiungendo inoltre che l’azienda di Cupertino offre benefit decisamente competititivi e stipendi molto elevanti. Un altro funzionario ha poi dichiarato: “I dipendenti Samsung hanno una maggiore indipendenza quando svolgono i loro compiti. Apple preferisce gli esperti di processori di Samsung perché sono molto diligenti, ‘mission-oriented’ e sono pronti ad acquisire nuove conoscenze”.

Per Samsung si tratta di una situazione di tutt’altro che di poco conto considerando che per la sud coreana le competenze in materia di elaborazione di immagini e nella realizzazione di processori sono estremamente significative e lo stesso vale per il discorso batterie.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]