Stando a quanto emerso da pochissimo online Apple avrebbe deciso di respingere l’approvazione per la pubblicazione su App Store di tutta una serie di applicazioni accompagnate da screenshot ed icone in cui vengono mostrate armi ed in linea generale scene violente. Sulla base del rifiuto di Apple gli sviluppatori sarebbero quindi stati costretti a modificare le immagini andando a rimuovere oppure offuscare i contenuti, per così dire, non graditi in modo tale da poter superare senza problemi il processo di approvazione sul marketplace.

Il fatto che Apple richieda agli sviluppatori di assicurarsi che tutti i materiali pubblicati su App Store risultino appropriati anche per gli utenti più giovani non è tuttavia una novità ma a quanto pare nel corso delle ultime settimane l’azienda di Cupertino si è mostrata decisamente più rigida affinché le linee guida in questione venissero rispettate.

Gli sviluppatori, dal canto loro, hanno espresso non poca frustrazione per le rigorose linee guida dell’App Store. Ciononostante Apple continuerà ad effettuare un rigoroso controllo al fine di cercare di garantire ai suoi utenti quella che è la migliore esperienza possibile.

Ad ogni modo è opportuno sottolineare il fatto che nonostante le rigide linee guida continuano ad esserci giochi su App Store accompagnati da screenshot che mostrano scene violente e/o di armi.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]