Microsoft sta lavorando al segmento dei dispositivi mobili, e proprio nell’ambito di questo movimento interno sembra stia prendendo una decisione molto importante: quella che di ridurre la produzione di smartphone low-cost a causa di una domanda che nei mercati emergenti sarebbe inferiore alle aspettative.

Secondo quanto riportato da Digitimes che ha diffuso la notizia, i mercati che avrebbero deluso le ambizioni di Microsoft e che sarebbero stati all’origine di questa decisione richiamerebbero a quelli di India, Sud America e del Sud-Est asiatico; il tutto per un contenimento della produzione pronto a riguardare tutti quegli smartphone che montano un display da 4″ con risoluzione WVGA.

Non è ancora chiarissimo di quanto Microsoft ridurrà i quantitativi dei Lumia low-cost, anche se per il momento sembra che la riduzione degli ordini riguardi un tasso del 20% mensile. Una sorta di scaletta, questa, che molto probabilmente indurrà al sostanziale riallineamento di questa fascia di prodotti all’effettiva domanda posta in essere dai mercati emergenti.

Il fatto stesso che molti Lumia low-cost spariranno dal mercato, indurrà anche molte altre aziende a veder decrescere gli ordini: non dimentichiamo infatti che per alcune componenti dei suoi Lumia, Microsoft è solita servirsi della collaborazione di Samsung Display, Compal e TPK.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]