Sono ormai più che evidenti i problemi che stanno affliggendo in questo periodo il Sony Xperia Z3+, un device che sin dall’inizio si è dimostrato non all’altezza degli altri top di gamma. La colpa è stata attribuita immediatamente al processore Qualcomm Snapdragon 810 che purtroppo soffre di un surriscaldamento eccessivo. Tali problematiche hanno afflitto anche altri device, come l’HTC One M9, e purtroppo hanno segnato poi il loro successo sul mercato.

La stessa situazione si sta verificando per il Sony Xperia Z3+, ma ora la Sony ha deciso di rilasciare un nuovo aggiornamento software che possa arginare tale problema. Più nello specifico si tratta della build 28.0.A.7.24 che, secondo sempre la casa giapponese, risolverà una volta per tutte questo difetto del surriscaldamento. Si cercherà nello specifico di ridurre proprio le temperature e quindi di non sovraccaricare il processore.

Il problema però è che ormai il Sony Xperia Z3+ ha avuto una cattiva pubblicità, insomma gli utenti hanno compreso come non sia un device affidabile e questo potrà non poco rovinare i piani della Sony. L’azienda giapponese ha sbagliato completamente strategia, non è stata in grado di trovare un giusto escamotage per evitare che il problema del processore venisse a galla. Con questo aggiornamento si spera che tutto possa tornare alla normalità, ma ormai il danno è stato fatto. Anche per il tablet Sony Xperia Z4 è previsto tale update.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]