Checché se ne dica, dalla Cina continuano a venir fuori dei dispositivi a dir poco interessanti per coloro i quali fossero alla ricerca di telefoni buoni, sufficientemente prestanti ed economici nel prezzo.

E il nuovo BLUBOO XFire è un esempio di tutto rispetto che tenta di farsi strada in questo particolare segmento di mercato: dalla sua troviamo infatti delle caratteristiche di fascia medio-bassa e la presenza della connettività 4G LTE che tuttavia permettono al prezzo di non superare i 60 euro al cambio. BLUBOO XFire è disponibile in vari e-store cinesi e come tale può essere acquistato tramite importazione (occhio in questo caso a eventuali spese di spedizione e a spese doganali che potrebbero far lievitare il prezzo).

Dalla sua abbiamo un display 5″ con risoluzione qHD, un processore MediaTek MT6735M quad-core, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna ed un reparto multimediale appoggiato a fotocamere da 8 e 5 megapixel. Molto buona è la batteria che coi suoi 2.750 mAh dovrebbe poter garantire una soddisfacente autonomia, mentre da guardare con interesse è anche la presenza di serie di Android 5.1 Lollipop.

Che decidiate di regalarlo a qualche amico o parente che non ripone particolari esigenze, o che decidiate di autoregalarvelo anche solo per scorta, BLUBOO XFire è uno smartphone che con questa scheda tecnica e a questo prezzo non può non dirsi promettente.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]