Quest’oggi è attesa la presentazione dei nuovi smartphone appartenenti alla linea Nexus, ma per quanto Google sia anche al lavoro su un nuovo tablet “Nexus”, quest’ultimo potrebbe non essere ancora annunciato. Sappiamo però che il progetto di un presunto Google Pixel C, tablet piuttosto interessante sia sotto il profilo delle specifiche sia in termini di esperienza utente, esiste per davvero!

Parliamo di un tablet destinato a dare una nuova spinta ai Chromebook dell’azienda, e a farlo proponendo una serie di caratteristiche oltremodo interessanti: al momento si dice che Google Pixel C monterà un ampio pannello 10.2″ con risoluzione 308ppi e che a differenza di quel che si potrebbe immaginare non equipaggerà ChromeOS preferendo un più noto Android 6.0 Marshmallow.

Google Pixel C non sarà un semplice tablet, ma si proporrà come un 2-in-1 dotato di una tastiera sganciabile (a scelta tra una in alluminio e una in stoffa) capace di trasformarlo in tavoletta elettronica e in portatile ogni qualvolta lo si vorrà. E il potentissimo NVIDIA X1 quad-core, la performante scheda grafica Maxwell e i 3GB di RAM LPDDR4 riusciranno ad alimentare un utilizzo di questo genere.

Inoltre Google Pixel C farà propria una barra luminosa posteriore capace di segnalare lo stato di carica residua e, sempre sul fronte della batteria, si avvarrà di una USB Type-C per la ricarica. E’ perciò evidente che la definizione di un “tablet Nexus” non appaia poi così esatta: sembra, invece, che Google Pixel C avvierà un altro progetto destinato a correre parallelamente e a fronteggiare i Surface di Microsoft.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]