Dopo avervi parlato a più riprese di HTC e della sua situazione a dir poco drammatica, l’azienda taiwanese sembra stia provando a riemergere: nelle ultime ore si è registrata una forte crescita nelle quotazioni di HTC tanto da essere arrivati a toccare l’incredibile soglia dei 2.55 dollari ad azione.

Un gran bel risultato se pensiamo che questo è il livello più alto mai toccato negli ultimi quattro mesi, non è vero? Il picco precedente era stato di 2.33 dollari ad azione eguagliato nella giornata del 9 Giugno scorso.

Certo la situazione rimane nonostante tutto ancora un po’ controversa, ma il fatto stesso che l’azienda abbia recentemente annunciato il buyback azionario per un valore di 60 milioni di dollari, e l’impressione che si ha circa una voglia di continuare a investire sul segmento mobile sono, di fatto, dei segnali che da quel di HTC si stanno muovendo con un chiaro intendo di fondo: dare fiducia agli investitori circa le enormi potenzialità che HTC può ancora avere dinanzi a sé.

E in effetti la fiducia da parte degli azionisti si sta ricostituendo, anche se il lavoro da fare è ancora molto e la strada si preannuncia ancora oggi inevitabilmente in salita. HTC One A9 in questo senso dovrebbe svolgere un ruolo determinante nella riconquista della fiducia e nella ripresa di un’azienda storica per il comparto mobile.

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]