Per quanto sia ancora molto lontano dal competere ad armi pari con Android e iOS, su Windows Phone spunta fuori una voce che potrebbe aiutarlo (e non di poco) nella missione di conquista del suo market share!

In un’intervista rilasciata al sito What Mobile, l’hacker Steve Lord ha difatti affermato che tra quelli attualmente in circolazione sia proprio quello messo a punto da Microsoft il sistema operativo mobile più sicuro di tutti: “Tutti hanno dei pro e contro – chiarisce Steve – ma attualmente Windows Phone sembra essere quello più difficile da violare”.

Le cose sembrano andare peggio per gli altri, tanto è vero che Android risulta essere il bersaglio più facile da prendere di mira, con a seguire iPhone e BlackBerry. Questo si intende valido quando l’attacco lo si può effettuare con l’accesso fisico al dispositivo, ma anche quando l’hacker si ritrova a dover penetrare via rete,  le cose non cambiano affatto: Android risulta ancora una volta quello più labile di tutti.

In ogni caso è Windows Phone a vincere la sfida del sistema operativo mobile più sicuro, anche se Steve Lord non si addentra più di tanto nel fornire motivazioni a sostegno di questa sua tesi (è però chiaro che l’esperienza gli abbia dato modo di giungere a questa conclusione).

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]