Non c’è alcun dubbio in merito al fatto che Huawei Mate 8 sia uno degli smartphone più attesi del 2016, anche perchè riprende una linea di prodotti che ha davvero appassionato il grande pubblico e su cui sono riposte non poche aspettative. La stessa Huawei ha ammesso di riporre grandi speranze su questo suo top di gamma, e in effetti nel primo mese di commercializzazione in Cina si sono già registrati dei numeri di vendita davvero importanti.

Noi occidentali avremo modo di conoscerlo da vicino solo un po’ più avanti (molto probabilmente in vista del CES 2016), ma nell’attesa ecco che emerge un primo teardown fotografico di Huawei Mate 8. In questo modo abbiamo la possibilità di entrare un po’ più a fondo del suo processo costruttivo e del lavoro di assemblaggio che è stato fatto per metterlo a punto!

Ma cos’ha di tanto speciale questo device da giustificare una tale attenzione su di sé? Come accennavamo c’è prima di tutto una componente mediatica che gioca a suo favore, ma l’origine stessa del suo successo è da accreditare a una serie di specifiche tecniche curate nel minimo dettaglio: in Huawei Mate 8 convivono un ampio display 6″ Full HD costruito con tecnologia 2.5D, un processore HiSilicon Kirin 950 di ultima generazione, 3GB di RAM e 32GB di memoria (che diventano 4GB + 64GB in una variante potenziata). E poi ancora una fotocamera Sony IMX298 da 16 megapixel ed una batteria molto capiente dall’alto dei suoi 4.000 mAh.

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]