Il videogioco “Joe Dever’s Lone Wolf”, tratto dalla serie di librogame “Lupo Solitario”,è arrivato su console. Dopo essere uscito per dispositivi mobili e computer, “Joe Dever’s Lone Wolf Console Edition” porta le avventure dell’allora giovane Lupo Solitario, ultimo dei Maestri Ramas (almeno nel periodo narrato), su PlayStation 4 e Xbox One, grazia alla collaborazione tra due realtà italiane: Forge Reply (studio di sviluppo indipendente italiano) e Digital Bros (ormai con sedi in tutto il mondo, ma nata a Milano), che col suo publisher 505 Games sta cercando di dare visibilità agli sviluppatori indipendenti.

“Joe Dever’s Lone Wolf Console Edition” raccoglie i 4 capitoli del videogioco, scritti appositamente da Joe Dever e ambientati tra il terzo e il quarto libro della serie originale. Un giovane Lupo Solitario risponde alla richiesta d’aiuto del villaggio di Rockstarn, in un videogioco che mescola meccaniche da librogame e avventura testuale a bivi nelle parti esplorative con combattimenti più improntati all’azione, in cui il tempismo e la velocità con cui seleziono le abilità possono essere fondamentali.

“Joe Dever’s Lone Wolf Console Edition” è già disponibile da ieri su PlayStation Store e sul Microsoft Xbox One Store al prezzo di €14,99, e su PlayStation Store è disponibile anche un tema gratuito e sei avatar (a pagamento, a €0,25 l’uno). Io giocai alla versione originale per dispositivi mobili, e lo trovai complessivamente solido e interessante, anche se non apprezzai molto il sistema di combattimento, basato più sul “trial-and-error”, sul “ok faccio questo no son morto riprovo da capo” che sulla strategia. Anche la difficoltà del gioco, piuttosto elevata, la trovai in realtà artificiosamente aumentata grazie all’ottusità dei combattimenti.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]