In questi giorni si fa un gran parlare di Meizu Pro 6, prossimo smartphone di fascia alta che dovrebbe essere annunciato per il prossimo mese di Aprile. E se ne sta parlando più che altro in termini di presunte specifiche tecniche, tant’è che rumors recenti hanno finora descritto Pro 6 come un terminale destinato ad ospitare un processore Exynos 8890, un display 5.7″ QHD e ben 6GB di memoria RAM.

Ma Li Nan, VP di Meizu, ha fatto un gran bel passo indietro rispetto a questo via vai di notizie evidentemente infondate che sono state fornite. Confidandosi con un fan che poneva la questione, Li Nan ha difatti confermato l’assenza di un processore Samsung a bordo del prossimo Meizu Pro 6: la scelta di evitare l’Exynos sarebbe stata dettata dal fatto che al momento questo chipset non sarebbe in grado di garantire pieno supporto alle reti utilizzate dagli operatori cinesi. Ma non finita qua, poiché sembra che anche il display QHD non ci sarà proprio lasciando spazio a un ben più probabile pannello Full HD.

A questo punto con l’Exynos 8890 messo all’angolo, l’unica reale alternativa capace di permettere a Meizu Pro 6 di rimanere un device di fascia alta è lo Snapdragon 820 di Qualcomm, poiché il MediaTek Helio X20 sarà ben più probabile trovarlo a bordo del prossimo Meizu MX6 (non a caso quest’altro particolare non è stato oggetto di alcuna smentita). Finirà davvero così?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]