News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Boyarsky e Cain di nuovo insieme dopo Fallout e Vampire Bloodlines

Leonard Boyarsky, che è stato il capo della progettazione del mondo di “Diablo 3”, ha lasciato Blizzard per unirsi a Obsidian Entertainment dove ritroverà il vecchio compagno Tim Cain con cui ha lavorato ai primi due videogiochi di “Fallout” di Interplay. Boyarsky è stato l’artista principale di “Fallout” e ha lavorato al gameplay e alla storia di “Fallout 2” insieme a Cain e Jason Anderson. Proprio con Cain e Anderson Boyarsky fondò poi Troika Games, a cui dobbiamo un capolavoro dimenticato del videogioco di ruolo alla occidentale, “Arcanum: Of Steamworks and Magick Obscura” e il più conosciuto “Vampire: The Masquerade – Bloodlines”.

Attualmente, Obsidian sta lavorando al suo nuovo videogioco di ruolo “Tyranny”, che sarà pubblicato da Paradox e che dovrebbe uscire entro la fine del 2016. Ma Paradox possiede anche il catalogo della “White Wolf” con tutti i titoli legati al World of Darkness (“Vampire: The Masquerade” compreso) e sarebbe assai interessante rivedere Leonard Boyarsky e Tim Cain al lavoro insieme su questa ambientazione.

Il passaggio di Boyarsky a Obsidian è stato confermato dallo studio stesso in un tweet, ma non è ancora stato annunciato a quale gioco lavorerà all’interno dell’azienda che recentemente è tornata a essere centrale sulla scena del videogioco di ruolo contemporaneo con il suo “Pillars of Eternity”. Senza dimenticare anche l’ultimo contributo che ha dato alla serie di “Fallout” con lo spin-off “Fallout: New Vegas”.

[Fonte: Gameranx]