E3 Ubisoft: una missione tratta da Watch Dogs 2

Come promesso, Ubisoft ha fatto vedere durante la sua conferenza all’E3 2016 di Los Angeles un po’ di “Watch Dogs 2”, in uscita questo autunno (al posto di “Assassin’s Creed”) per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Come per “Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands” (ecco l’articolo sulla sua presentazione all’E3) e “For Honor” (trovate qui i suoi video mostrati da Ubisoft durante la conferenza) anche nel caso di “Watch Dogs 2” Ubisoft ha deciso di far vedere un lungo video (opportunamente montato, va detto) di gameplay dal gioco.

Nei dieci minuti di filmato vediamo Marcus, l’hacker protagonista del gioco, infiltrarsi con l’aiuto dei suoi alleati Dedsec nella casa di un magnate dei social media che usa in modo criminale i dati personali dei cittadini. Il video mostra Marcus aggirarsi per la San Francisco, futuristica ma non troppo, in cui il gioco è ambientato provando le sue capacità di hacking, capaci di manipolare l’intero tessuto cittadino, dalle automobili e le persone (poiché tutto, nel mondo di “Watch Dogs” è connesso).

Marcus raggiunge poi il suo compagno Wrench, che ha degli occhiali favolosi che desidero ardentemente e inizia la sua missione alternando l’uso di un drone per studiare l’ambiente, infiltrazione silenziosa e stealth, armi da fuoco e hacking (che pare potrà essere sfruttato in modo piuttosto creativo). Ubisoft ha anche ripetuto che da “Watch Dogs” verrà tratto un film e ha annunciato che gli utenti PlayStation 4 avranno accesso ai DLC del gioco con 30 giorni di anticipo.