Microsoft, è fatta: acquisita LinkedIn per 26.2 miliardi

Dopo il (brutto) destino degli smartphone Windows Phone, credevamo forse che Microsoft stesse annaspando e non fosse più di tanto in salute? E invece no, perchè proprio poche ore fa il colosso di Redmond ha sferrato il colpo e portato a casa un’acquisizione storica: LinkedIn è stata acquistata nell’ambito di un’operazione del valore di 26.2 miliardi di dollari.

L’acquisizione del social network dedicato al mondo del lavoro non stravolge il team dirigenziale che l’ha guidato finora, ma sicuramente introduce una immissione di liquidità non indifferente: l’acquisto di LinkedIn è valso così tanti soldi perchè non avrebbe potuto essere altrimenti per un portale che negli ultimi anni è cresciuto a dismisura, e che solo ultimamente ha segnato un +19% rispetto all’anno precedente e incrementato il bacino degli utenti a più di 433 milioni di iscritti in tutto il mondo.

Dopo che i consigli di amministrazione tanto di Microsoft quanto di LinkedIn hanno approvato l’operazione all’unanimità, l’affare dovrà ora essere posto sotto l’attenzione degli azionisti di LinkedIn.

Al di là di tutto sono sicuramente la stragrande maggioranza coloro i quali ritengono assurda la cifra sborsata da Microsoft per acquisire il social network, anche se sicuramente questa mossa fa parte di una visione d’insieme: quella che con la messa a punto di un catalogo prodotti Surface, porterà Microsoft a guardare sempre con sempre maggiore interesse agli utenti business.

fonte

lascia un commento