System Shock remake ha una nuova finestra di uscita

“System Shock”, remake del primo “System Shock” (1994), era atteso per fine 2017 su PC, Mac e Linux e Xbox One e per inizio 2018 su PlayStation 4, ma sembra che ora le date di uscita sulle varie piattaforme siano state aggiustate e che “System Shock” sia genericamente atteso per PC, Max, Linux, PlaYStation 4 e Xbox One nel 2018. Probabilmente, anche a causa dell’aumento del numero di piattaforme rispetto ai piai iniziali di Night Dive Studios.

Il gioco, finanziato rapidamente su Kickstarter, ha raggiunto anche lo stretch goal per ricevere la localizzazione in italiano (1,2 milioni) e quello per nuove aree e nuove parti di storia (1,3 milioni), mentre lo stretch goal da 1,4 milioni di dollari, che avrebbe aggiunto elementi di gioco di ruolo a “System Shock”, non è stato raggiunto, ma il gioco riceverà ugualmente queste parti. Night Dive Studios ha a proposito chiarito che gli elementi di gioco di ruolo fanno parte della loro visione dell’esperienza e non possono essere lasciati perdere per uno stretch goal (lo stretch goal da 1,4 milioni fu modificato in seguito a questa decisione).

Nell’ultimo aggiornamento su Kickstarter si legge però che “il nostro obiettivo è di lanciare [System Shock] su PC, Mac, Linux, Xbox One e PlayStation 4 entro il secondo quadrimestre del 2018. Non siamo sicuri che sarà un lancio simultaneo, ma faremo del nostro meglio.” Penso che semplicemente sia troppo presto per definire delle date di uscita. I continui rinvii che vediamo nascono proprio dalla fretta di dire quando un gioco uscirà: prendete queste date come indicative, e quando l’uscita sarà più prossima potremo sapere con precisione quando avverrà.

“System Shock” di Night Dave Studios sta vendendo realizzato con la collaborazione di Chris Avellone (“Fallout 2”, “Planescape: Torment”) e di Robb Waters (concept artist di “System Shock” originale) e ha già ricevuto una demo gratuita che mostra una versione pre-alfa del gioco (trovate i link per scaricarla in questo articolo). Vi ricordo che è intanto in lavorazione “System Shock 3″ di Otherside Entertainment e Warren Spector (che fu il producer del “System Shock” originale).