OnePlus 5 con problemi allo scrolling? L’azienda reputa tutto normale

Ieri vi abbiamo parlato di un problema piuttosto fastidioso che affligge diversi esemplari di OnePlus 5, soprattutto negli Stati Uniti. Parliamo del cosiddetto “Jelly Scrolling”, o anche “scorrimento gelatinoso” (clicca qui per saperne di più). Non il massimo per un device che, in teoria, è chiamato a duellare con i flagship più reclamizzati del mercato; ed è forse proprio per questo motivo che l’azienda cinese ha scelto una strada parecchio rischiosa: minimizzare il tutto.

OnePlus aveva fatto trapelare di essere già a conoscenza del problema, oggi invece è arrivata una presa di posizione ufficiale. L’azienda esclude qualsiasi accorgimento a livello software (né tantomeno hardware) affermando che in realtà l’effetto “elastico” che si viene a creare in determinate app con l’improvviso cambio di direzione dello scrolling non è un vero problema. C’è di più: i modelli in circolazione non presentano differenze, quindi c’è da escludere anche la possibilità di un richiamo per problemi ai display.

Vedremo se la questione avrà ulteriori sviluppi mentre continua il dibattito sulla presunta impermeabilità di OnePlus 5. Abbiamo già detto che, pur non vantando la certificazione, potenzialmente il nuovo top di gamma potrebbe avere una IP67 (resistenza all’acqua). Dopo un teardown di JerryRigEverything si è invece visto che mancano alcuni accorgimenti basici per rendere un device impermeabile e che, quindi, Pete Lau avrebbe in realtà bluffato. Il CEO di OnePlus dichiarò di non essere interessato a tale certificazione, lasciando però sottintendere che il suo smartphone fosse idoneo ad averla.

fonte GizmoChina