OnePlus 5 si mostra in uno spot TV; nuovi dettagli sulla batteria

Finalmente il momento è giunto: seppur in maniera fugace, poco visibile e poco chiara (ma suvvia, accontentiamoci), OnePlus 5 si è finalmente mostrato nella sua interezza in uno spot TV trasmesso in India durante le finali del torneo di cricket ICC Champions Trophy.

In linea di massima si confermano le evidenti similitudini con smartphone del calibro di iPhone 7 Plus o dello stesso Oppo R11, altro device per così dire “ispirato” dal design di quest’ultimo. Nel bene o nel male, OnePlus 5 mostra una struttura con bordi arrotondati, il già anticipato set di doppie fotocamere sul retro, le linee dell’antenna sulle parti superiore ed inferiore della scocca ed infine un sensore di impronte digitali posto unitamente al tasto home frontale. Tutto un estetismo che sembra funzionare e convincere grazie anche e soprattutto alla colorazione nera, un classico sempre d’impatto. Tuttavia, come preannunciato da precedenti rumor, lo smartphone dovrebbe arrivare in quattro varianti di diverso colore mentre il processore, come confermato in origine da Amazon, sarà il potente Qualcomm Snapdragon 835.

Componente estetica e strutturale a parte, in concomitanza con il recente spot TV arriva anche l’ennesimo leak attinente alla batteria: stando a quanto riportato in un documento ufficiale trafugato, OnePlus 5 monterà una batteria di 3300 mAh. Gli stessi OnePlus 3 e 3T, ovvero i predecessori di questa quinta iterazione, presentavano una unità di 3400 mAh, superiore dunque di 100 mAh a quella che invece integrerà il nuovo smartphone. La cosa non dovrebbe sorprendere più di tanto visto che OnePlus 5 presenta tra le altre cose anche un form factor ridotto. Perlomeno tornerà anche la Dash Charge, vale a dire il sistema di ricarica rapida che ai tempi delle due varianti di OnePlus 3 riusciva a garantire un giorno di uso indisturbato del device con una una ricarica di appena 30 minuti.

Vediamo di ricapitolare: OnePlus 5 avrà uno schermo 5,5″ Full HD con tecnologia AMOLED, 8GB di RAM e sarà disponibile in due tagli di memoria da 64GB e 128GB, la prima probabilmente con 6GB di RAM, la seconda con ben 8GB. Chiudono il cerchio una dual cam posteriore ed un singolo obiettivo anteriore da 16 megapixel.

Vedremo se tutte queste specifiche tecniche verranno confermate in occasione della presentazione ufficiale del 20 giugno prossimo… Ormai ci siamo!

fonte AndroidCentral Gizmochina