Marcel e Blanc, i “nomi in codice” di Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro: sempre più probabile un’importante differenza

Un particolare curioso è stato oggi svelato dal solito Evan Blass. Il noto leaker, tramite un paio di tweet, ha annunciato quelli che sono i nomi in codice di Huawei Mate 10 e Mate 10 Plus per uso interno. Marcel e Blanc verranno quindi visualizzati probabilmente anche nei benchmark che da qui al 16 ottobre (data prevista per la presentazione, a Berlino) di certo spunteranno sui siti specializzati.

Nonostante non arrivino ulteriori informazioni sulla scheda tecnica, è importante sottolineare gli ultimi rumors che per la prima volta parlano di differenze importanti tra i due modelli. La più evidente potrebbe risiedere già nel design: alla fine solo Huawei Mate 10 Pro potrebbe arrivare con un display edge-to-edge, più in particolare con la tecnologia EntireView (l’equivalente dell’Infinity Display di Samsung) e un aspect ratio 18:9 che già abbiamo avuto modo di testare sui vari Galaxy S8, Galaxy Note 8, LG G6 e altri. Il Mate 10, quindi, porterebbe con sé linee più convenzionali, senza stravolgimenti rilevanti rispetto al predecessore.

Ricordiamo che soltanto la scorsa settimana Huawei, nell’ennesima “punzecchiatura” nei confronti di Samsung e del Galaxy, pubblicò un’immagine in cui veniva mostrata la parte posteriore del Mate 10, anche se non definitiva: era presente infatti la dual cam, ancora una volta firmata Leica, ma non c’era traccia di alcun flash LED.