Apple Watch Serie 3 è ufficiale: il nuovo smartwatch può anche telefonare

La conferenza Apple odierna si è aperta con l’annuncio di Apple Watch Serie 3, la nuova, attesa iterazione dei popolari smartwatch. Rispetto al passaggio tra la prima e la seconda serie, la gamma appena annunciata segna un distacco generazionale netto dal passato con l’integrazione della tecnologia LTE: ebbene sì, con Apple Watch Serie 3 sarà possibile anche telefonare. Comprensibile dunque lo scopo da parte della casa di Cupertino di coprire un segmento di mercato tutto nuovo con gli “orologi intelligenti” di propria produzione, ora concepiti per essere usufruiti in maniera completamente indipendente da un eventuale iPhone.

La presentazione della linea è stata anticipata da una rapida ma rigorosa rassegna dei successi economici recenti dell’azienda: Apple Watch, ad oggi, è l’orologio più venduto al mondo. La diffusione così veniale dei prodotti ha dunque permesso ad Apple di integrare nella Serie 3 una serie di feature utili a tenere sempre sotto controllo la salute del proprio corpo: all’interno dello smartwatch è infatti presente un rilevatore di battiti cardiaci avanzato che segnala l’eventuale insorgere di aritmie.

Strutturalmente parlando, gli Apple Watch Serie 3 hanno stesso peso e dimensioni della precedente Serie 2. L’aumento prestazionale, tuttavia, sarà garantito dall’integrazione del W2, un chip che velocizza l’interazione con Siri, e dall’installazione nel quadrante stesso di un ripetitore d’antenna per l’aggancio e l’amplificazione dei segnali LTE e UMTS. La peculiarità di tutto questo sistema è che gli Apple Watch Serie 3 sfruttano una SIM digitale integrata nel file system degli smartwatch, cosa auspicabilmente resa possibile dalla partnership con i principali operatori telefonici internazionali. Nei modelli italiani questa feature non verrà integrata.

h8dsah

Primi esemplari con il sistema operativo watchOS 4, gli Apple Watch Serie 3 saranno pre-ordinabili a partire dal 15 settembre ad un prezzo di partenza di 329$ per la versione Sport da 38mm e ad un prezzo di 399$ per la versione da 42mm. Le consegne partiranno dal 22 settembre e, contestualmente, vedranno calare il prezzo della Serie 2 a 249$. Disponibili al lancio anche delle versioni non-LTE.

fonte Wareable