Come ritrovare il tuo telefono o tablet Android smarrito

I nostri telefoni fanno parte della nostra vita quotidiana. Ci aiutano a rimanere in contatto con le persone, gestire i nostri programmi, effettuare pagamenti, ascoltare musica, lavorare, archiviare foto e video e altro ancora. Per questi motivi, perdere o smarrire il telefono può essere un incubo, soprattutto se non è stato eseguito il backup, il che significherebbe perdere l’accesso ai propri dati e file personali. Con Trova il mio dispositivo integrato di Google, trovare il tuo telefono Android smarrito non richiede molto tempo se il tuo telefono soddisfa determinate condizioni. Puoi anche bloccare o cancellare i dati per tenere lontani sguardi indiscreti dai tuoi dati personali.

Il concetto funziona come la rete Trova la mia di Apple, in cui il tuo telefono Android smarrito sfrutta i segnali Bluetooth nelle vicinanze di altri dispositivi Android. La posizione più recente del dispositivo viene trasferita alla rete Trova il mio dispositivo di Google, che puoi verificare tramite un altro telefono Android o la versione web.

Se desideri bloccare o inizializzare il tuo telefono Android smarrito, deve soddisfare le seguenti condizioni:

  • Il telefono Android necessita di energia sufficiente.
  • Necessita di una connessione internet attiva.
  • Dovrebbe essere effettuato l’accesso al tuo account Google.
  • Trova il mio dispositivo deve essere attivato.
  • Dovrebbe essere visibile su Google Play.

Nella maggior parte dei casi, queste condizioni vengono soddisfatte senza richiedere alcuna azione da parte tua, ma potrebbero essere degli indizi a cui prestare attenzione se non riesci a trovare il tuo dispositivo. Puoi anche verificare se Trova il mio dispositivo è attivato sul tuo telefono accedendo alle impostazioni e controllando in Sicurezza > Trova il mio dispositivo o Google > Trova il mio dispositivo . Se è acceso ma non riesci ancora a visualizzare il tuo telefono sul sito web Trova il mio dispositivo, controlla la pagina di risoluzione dei problemi di Google per risolvere il problema .

Come trovare il tuo telefono, tablet o telefono

Quando sei sicuro che il tuo dispositivo Android soddisfi tutti i requisiti sopra indicati, puoi cercarlo in pochi passaggi. È semplice, quindi non dovresti avere problemi a riavere il tuo telefono, a patto che non si trovi in ​​mezzo all’oceano. Non è necessario installare un’app. Tutto ciò di cui hai bisogno è un dispositivo con un browser web e una connessione internet attiva.

  1. Visita il sito web Trova il mio dispositivo di Google .
  2. Accedi al tuo Account Google principale.
  3. Fai clic sul telefono smarrito nell’angolo in alto a sinistra.
  4. Viene visualizzata una mappa Google che mostra dove si trova il tuo smartphone Android.
  5. Se è disattivato, vedrai la posizione del tuo telefono dall’ultima volta che è stato connesso alla rete.
  6. Fare clic su Riproduci suono per far squillare il telefono per cinque minuti, anche se è in modalità silenziosa/vibrazione.
  7. Fai clic su Dispositivo protetto per uscire da Google e bloccare il dispositivo.

Oltre a riprodurre un suono per proteggere il dispositivo, il sito Web Trova il mio dispositivo consente di visualizzare un messaggio sulla schermata di blocco, fornendo alla persona che ha trovato il telefono le informazioni pertinenti per restituirlo. Tuttavia, non puoi fare nulla se il dispositivo è spento o non connesso a Internet. Tuttavia, le tue azioni vengono eseguite rapidamente quando è acceso o connesso.

Se possiedi altri dispositivi Android, scarica l’app Trova il mio dispositivo per verificarne la posizione e farli squillare.

Se non vedi l’app Trova il mio dispositivo di Google sul tuo dispositivo, scaricala dal Play Store.

Se apprendi visivamente, guarda questo video YouTube completo di Google che ti guida attraverso il processo con animazioni carine e una voce amichevole.

Non è necessario un telefono Google Pixel affinché funzioni. I dispositivi Samsung possono essere trovati in modo simile, anche se per farlo avrai bisogno delle credenziali di accesso Samsung, il che è un compito più difficile rispetto all’accesso a Google.

Proteggi i tuoi dati

Anche se hai localizzato il tuo telefono Android smarrito, ciò non significa che puoi recuperarlo. Forse l’hai lasciato da qualche parte, ma potrebbe essere andato via con qualcuno che ha scelto di non restituirlo. Tuttavia, non vuoi che le tue preziose informazioni cadano nelle mani sbagliate, quindi ti consigliamo di agire per distruggere un dispositivo irrecuperabile.

Android offre diverse comode opzioni che ti aiutano a mantenere il tuo dispositivo al sicuro senza recuperarlo fisicamente. Dopo aver localizzato il dispositivo con lo strumento Trova il mio telefono, Android ti consente di bloccarlo se non disponi di un meccanismo di blocco. Inoltre, ti consente di cancellare il dispositivo per mantenere i tuoi dati personali al sicuro.

  1. Trova il tuo telefono Android utilizzando Trova il mio dispositivo sul Web (controlla i passaggi precedenti).
  2. Fare clic su Proteggi dispositivo per bloccare il dispositivo con un PIN, una password o una sequenza. Ti disconnette anche dal tuo account Google.
  3. Seleziona Dispositivo di ripristino delle impostazioni di fabbrica e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo per eliminare tutti i dati.

È sempre importante utilizzare una soluzione di backup adeguata , garantendo che i tuoi dati siano sempre al sicuro, anche se perdi il telefono o non puoi accedervi.

VIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.