LG G Flex, lo smartphone con display curvo e leggermente flessibile disponibile in Corea del Sud e dal prossimo mese anche in Europa, è protagonista di un nuovo video hands-on pubblicato su youtube, che permette quindi di dare un ulteriore sguardo ravvicinato a quello che è di fatto uno dei pezzi più interessanti per l’industria di queste settimane.

Dopo aver fatto il punto sulla qualità visiva del display, ottima nonostante si tratti “solo” di un pannello a 720p, il collega francese ripete subito l’esperimento fatto qualche giorno fa dalla redazione di Engadget: LG G Flex a display sotto per testare l’effettiva flessibilità del corpo. È interessante notare come la pressione esercitata al centro della scocca finisca semplicemente per “appiattire” momentaneamente lo smartphone, senza che il display si guasti. Una caratteristica che è praticamente l’antipasto di quel che saranno i display veramente flessibili in futuro. Il giornalista elogia peraltro la qualità costruttiva dello smartphone, definendolo solido e molto resistente.

Altra caratteristica particolare è da ricercarsi ancora nel display curvo, questa volta per capire quanto venga effettivamente restituito l’effetto da cinema IMAX donato dalla curva orizzontale. E infatti la visione dei video sembra molto buona e il display curvo pare donare una maggiore immersione. Il filmato si chiude con un’analisi della parte posteriore che ricordiamo è dotata di un particolare rivestimento che si auto-ripara in caso di graffi, come mostrato in un precedente video.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]