Windows Phone continua a crescere, soprattutto sul territorio italiano, e gli altri competitors è meglio che inizino a monitorare la situazione per fronteggiare questo nuovo “rivale”. Sono stati pubblicati proprio oggi dei dati parziali sul mese di Novembre da parte di Kantar, società che conduce ricerche sul market share delle principali piattaforme mobili, che vede WP in netta ascesa a discapito di iOS.

LEGGI ANCHE: Windows Phone raggiunge le 200.000 App!

kantar_01

Nonostante le stime siano parziali, da questi pochi dati estrapolati si può perfettamente notare come Windows Phone sia riuscita a conquistare il mercato italiano espandendosi quasi in maniera virale fino a divenire il secondo OS più diffuso in Italia.

I dati parlano chiaro: la quota di mercato del sistema operativo di Redmond nel trimestre settembre-novembre in Italia è stata pari al 15,6% sorpassando iOS stabile al 10,6%. Negli altri paesi la situazione è un po’ differente poichè WP ha avuto una leggera flessione in UK passando dall’ 11,6% al 10,6%. In Germania e USA rimane tutto invariato con quote rispettivamente di 5,6% e 4,6%, mentre in Cina vi è stato un netto calo passando dal 3,5% di Ottobre al 2,6% di Novembre.

L’Italia si riconferma per Windows un’ottimo terreno su cui seminare, visti gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi mesi. C’è da ricordare che la fusione tra Nokia e Microsoft è stata un tocca sana per l’espansione di Windows Phone nel Bel Paese poichè, nonostante negli ultimi anni non abbiano avuto delle ottime rendite, la società finlandese ha sempre goduto di un’ottima reputazione nel nostro mercato.

Qualche anno fà una news del genere era impensabile visto il brusco impatto che WP aveva avuto sul mercato e visto il grande dominio esercitato da Android e iOS che sembravano inarrivabili. Come possiamo ben vedere la situazione si è ribaltata, almeno nel nostro paese, e ora il mercato sembra offrire un’ampia scelta andando a coprire un vasto range di esigenze.

La caratteristica principale che permette oggigiorno ad un utente di preferire Android o iOS a Windows Phone è  lo Store che soffre di gravi carenze. Però anche questo problema sembra in evoluzione poichè anche il market Microsoft sta riempiendosi sempre più introducendo molte applicazioni che oggigiorno sono divenute di massima importanza per gli utenti.

Qualora lo Store Microsoft arrivasse a contenere lo stesso numero di applicazioni dei competitors il mercato, a nostro modo di vedere, sarebbe nettamente in rialzo rispetto alle attuali quote. Se questo gap dovesse svanire voi fareste il passaggio da Android/iOS a Windows Phone?

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]