Il CES 2014 inizia domani, ma già i produttori hanno iniziato a fare annunci interessanti come la stesa Asus che pochi minuti fa ha ufficialmente annunciato il Transformers Book Duet TD300, il primo dispositivo Dual OS Windows 8.1/Android. Il Dual OS, come già detto, permette il passaggio da un OS all’altro in modo semplice ed istantaneo, tramite la pressione di un banalissimo tasto fisico o virtuale. Ma il TD300 ha anche un’altra interessantissima particolarità: è un dispositivo convertibile tablet-netbook, in grado di adattarsi a tutte le esigenze. Il cuore di questo dispositivo è un potentissimo Intel Core i7, il che lo rende fino a 2 volte più veloce di qualsiasi tablet con CPU ARM.

Ma vediamo più nel dettaglio le caratteristiche tecniche:

  • S.O.: Dual-OS Windows 8.1 Standard / Android 4.2.2
  • Display: 13,3” Full HD IPS multi-touch
  • CPU:  opzionabile i7 Intel ® Core ™
  • RAM: 4 GB DDR3L 1600Mhz
  • Memoria di massa Tablet: Fino a 128 GB SSD
  • Memoria di massa netbook (dock tastiera): Fino a 1TB HDD
  • Alimentazione: batteria 38WHr, durata della batteria stimata di circa 5 ore con Windows 8.1 e di 6 ore con Android 4.2.2.
  • Connettività: Wi-Fi 802.11a/c, Bluetooth 4.0 + EDR
  • Porte tablet: scheda Micro SD, jack per cuffie, jack DC
  • Porte dock tastiera: 1 3.0, 2 x USB 2.0, 10/100Mbit/s LAN, HDMI 1.4, jack audio combo, presa di CC x USB
  • Misure tablet: 342,7 x 216,3 x 12,9 mm
  • Misure netbook (dock tastiera): 340,9 x 217,6 x 16 mm.
  • Peso complessivo: circa 1,9 kg.

Asus ha concepito il transformers come un device in grado di soddisfare due tipologie diverse di utenze: grazie al dock tastiera è possibile avere una quantitativo maggiore di memoria, una serie di porte in più e ovviamente la comodità di una tastiera fisica. Nella modalità tablet, invece, fornisce una memoria fino a 128 GB coadiuvato da due ottimi sistemi operativi e da un processore, che nella configurazione massima è l’intel Core i7, in grado di soddisfare tutte le esigenze il tutto in un display da 13,3” IPS e un peso di soli 1,9 Kg. Da non tralasciare il comparto audio affidato al chip ASUS Sonic Master in grado di sintetizzare un audio che Asus chiama true-to-life attraverso due speaker nel tablet.

Il Duet dovrebbe essere commercializzato in Europa e in Asia entro la fine del primo trimestre del 2014 e successivamente in USA. Nel corso dell’anno Asus ha programmato l’uscita anche di due versioni economiche del TD300: la prima con il Core i3 a 599$ e la seconda con, tutta probabilità, un Core i5 a 699$. L’unico dato mancante è il prezzo, finora sconosciuto ma prendendo come scala i modelli base dovrebbe attestarsi sugli 800-900$

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Mi dispiace per la batteria che mi sembra un po’ poco per un prodotto portatile.
    Avere due OS è interessante ma…i 13″ per w8.1 hanno senso ma su un android (senza pennino) mi sembrano troppi.

    • AndreaOdone

      Esattamente… 5/6 ore di autonomia sono davvero troppo pochi per il tipo di prodotto… peccato veramente perché ci stava tutto… sopratutto la versione base da 599$…

      • In fin dei conti sono i primi modelli di questo tipo che asus presenta. Probabilmente il prossimo o quello dopo avranno una batteria decente!