SamMobile conferma in anticipo che Samsung Galaxy S5 monterà un lettore di impronte digitali, dando ragione alle indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi. Il portale, sempre informato su tutto ciò che riguarda l’universo del colosso coreano, spiega anche nel dettaglio come funzionerà il sensore e per cosa sarà utilizzato. Nessuna conferma ufficiale ovviamente, ma la fonte è talmente autorevole che possiamo considerare le informazioni seguenti praticamente ufficiose.

A differenza della gran parte dei rumor certe della presenza di un sensore direttamente integrato nel display, sembra che Samsung abbia adottato una soluzione identica a quella scelta da Apple per iPhone 5S e dunque inserire il lettore direttamente nel pulsante Home. Per registrare la propria impronta sarà necessario posizionare il dito sul sensore e trascinarlo lentamente dal basso verso l’alto a una velocità moderata, pena l’errato riconoscimento. Il lettore sarà inoltre sensibile all’umidità, quindi l’utente dovrà assicurarsi di avere le dita perfettamente asciutte prima di procedere al riconoscimento.

samsung galaxy s5 render

Dal punto di vista software, Samsung ha optato per un uso intelligente del sensore che permetterà al consumatore di registrare fino a 8 impronte differenti e assegnare a ognuna di essere un differente funzionamento, come la scorciatoia per un’applicazione o appunto il semplice sblocco del dispositivo. Sarà possibile attivare cartelle e modalità private accessibili solo tramite il riconoscimento delle proprie impronte o l’inserimento di un codice PIN, così da garantire la totale sicurezza di alcuni dati personali. L’obiettivo palese dell’azienda è dunque quello di espandere l’esperienza d’uso grazie alla presenza del sensore, senza che venga limitato al semplice sblocco del dispositivo o altre funzioni già viste in altri smartphone.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]