Google Project Tango è un ambizioso progetto volto a produrre un particolare smartphone che riesca ad effettuare un’analisi tridimensionale dello spazio che ci circonda: dagli esempi più banali, quali una stanza, un ambiente qualsiasi, un corridoio etc. a quelli più complessi. Il progetto è ancora in fase sperimentale, cioè esiste a livello di prototipo. Ma, oggi, nuove interessanti informazioni a riguardo sono apparse sul web.

Sembra che Google abbia iniziato a spedire le prime unità agli sviluppatori precisamente ieri. Da ciò è emerso che il device sarebbe dotato di non una, non due, ma ben quattro fotocamere, atte a permettere la funzione per il quale è stato concepito.

Troviamo dunque una fotocamera posteriore da 4 megapixel, una fotocamera FishEye in grado di catturare le immagini con un angolo di 180 gradi, una fotocamera di profondità con risoluzione 320×180 pixel ed una fotocamera frontale che cattura immagini con un angolo di 120 gradi.

Project-Tango-Google-795x413-620x322

Quattro fotocamere più un software congegnato appositamente per la cattura degli ambienti 3D: il risultato sarà davvero strepitoso. Lo smartphone è dotato di un display 5 pollici in grado di effettuare circa 250.000 misurazioni 3D al secondo. Insomma, sembra proprio di essere in “ritorno al futuro”, perché è davvero incredibile il livello tecnologico che a poco a poco stiamo raggiungendo, e che consentirà di fare cose che prima erano impensabili.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]