Se c’è una cosa che contraddistingue i dispositivi Samsung è la costante presenza di un pulsante Home fisico, nonostante gli altri produttori lo stiano gradualmente rimuovendo in favore di una soluzione da molti considerata più elegante. SamMobile, da sempre informato su tutto ciò che riguarda l’universo del colosso coreano, prova a spiegare come mai l’azienda voglia mantenere questa linea, aldilà della troppo semplice motivazione volta alla presenza di un lettore di impronte digitali nel Galaxy S5 recentemente annunciato.

Rispondere a questa domanda non è semplice, ammette Il giornalista Abhijeet, che prova a fare un paragone con Apple: il colosso di Cupertino è perfettamente consapevole del fatto che i suoi milioni di consumatori potrebbero accogliere con sfavore cambiamenti troppo frequenti, ragion per cui è raro difficile a grosse novità, dal punto di vista del design, tra una generazione di iPhone e l’altra. È una questione di abitudine e in quanto tale, si sa, è difficile da far digerire nel caso da un momento all’altro dovessero sparire quei piccoli dettagli che da sempre hanno contraddistinto un prodotto.

touchid_hero-520x358

Lo stesso discorso, secondo SamMobile, vale allora per Samsung: del resto, i dispositivi del colosso coreano sono i più venduti al mondo, specialmente grazie ai mercati di fascia medio-bassa e i consumatori sono ormai talmente abituati alla presenza di un pulsante Home fisico, affiancato da due pulsanti capacitativi ai lati, che rimuovere questa impostazione, ormai diventata tratto distintivo dei prodotti dell’azienda, con le nuove generazioni potrebbe addirittura essere considerato un rischio.

HTC-One-2-2-1280x854

Per gli altri produttori il discorso è differente: sebbene i device Google vantino un ottimo rapporto qualità-prezzo, è chiaro che rappresentano solo una piccola parte del panorama Android, spesso composta da consumatori più “esperti” e in grado di accettare grossi cambiamenti. HTC ha proposto una importante modifica con One, ma ecco che trovato il successo sperato, si prepara a non cambiare nulla con la prossima generazione. In buona sostanza, conclude SamMobile, non è tanto un discorso se sia meglio o peggio avere la presenza di un pulsante Home fisico, quanto di come la decisione possa influire sulla reazione degli utenti. I consumatori, specialmente quando si tratta della massa poco interessata a rivoluzioni, vogliono semplicemente che il nuovo esponente funzioni esattamente come la generazione precedente. Focus su semplicità e coerenza che ha fatto la fortuna di Apple con iPhone e che probabilmente continuerà a farne per Samsung e i device Galaxy.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]