Lo United States Patent and Trademark Office, ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi di fabbrica, ha pubblicato la scorsa settimana una richiesta di brevetto da parte di Samsung che svela la progettazione di un nuovo ibrido notebook-tablet che sembra partire da quanto visto oggi con il design dei dispositivi Windows ATIV Tab. Come è possibile notare dalle illustrazioni seguenti, il nuovo progetto mostra due metodi differenti per separare il display dalla tastiera, in modo da poterlo utilizzare come semplice tablet standalone. Inoltre, è stato ideato un apposito slot in cui inserire la penna digitale Samsung.

Un dettaglio molto interessante circa le domande di brevetto depositate da Samsung negli Stati Uniti riguarda l’assenza di qualunque riferimento al sistema operativo per il quale questi nuovi ibridi potrebbero essere progettati. Non c’è alcuna indicazione infatti se si tratta di dispositivi Windows, Android/Chrome o Tizen, solitamente una consuetudine nelle richieste di brevetto e che sembra sottolineare in questo caso una forte prudenza da parte del produttore coreano, che vuole evidentemente valutare al meglio tutte le possibili strategie.

Samsung brevetto notebook tablet

Del resto, è giusto dare uno sguardo al mercato statunitense: al momento, i Chromebook rappresentano soltanto il 9.6% del settore locale, contro il 34.1% di Windows. Difficile dire oggi se i sistemi targati Google cresceranno o si assisterà a un incremento di Microsoft, probabilmente è proprio questo a suggerire forte cautela in casa Samsung.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]