Attraverso un post di Google Plus scopriamo come Google abbiamo praticamente ufficializzato la versione gialla del suo smartphone Google Experience, il Nexus 5. Sebbene la versione con colorazione gialla del terminale sia stata citata più volte da diversi rumor di qualche mese fa, ancora l’azienda di Mountain View, non aveva citato in maniera diretta questa versione dello smartphone attraverso il suo sito ufficiale. Oggi però è Google stessa a citare direttamente questa versione dello smartphone attraverso la pagina dedicata alla descrizione dei telefoni e dei tablet ed inoltre lo fa molto semplicemente riportando la versione gialla direttamente nel testo di descrizione del Nexus 5 (vedi l’ultima parola dell’immagine sotto).

14 - 1

Qualcuno a questo punto penserà che possa trattarsi di una svista o un errore di “distrazione” ma la cosa risulta essere praticamente impossibile perché la descrizione contenente la versione gialla nel testo è stata tradotta in praticamente tutte le lingue incluso l’italiano e l’inglese. Quindi o siamo di fronte alla svista più colossale della storia di Google, oppure il Nexus 5 giallo esiste e aspetta soltanto di essere messo in vendita direttamente tramite il Google Play Device. Non ci resta che attendere il suo inserimento nel listino e di poter visionare direttamente la sua soggettiva “bellezza”. Appena possibile vi aggiorneremo attraverso le nostre pagine.

Aggiornamento: purtroppo la descrizione del prodotto è stata corretta e ogni riferimento ufficiale alla versione Gialla del Nexus 5 è stata cancellata. Che Google abbia trollato tutti in questo modo facendo un errore così “spiccato”? A questo punto è impossibile dire se ci sarà veramente un Nexus 5 giallo. Non ci rimane che attendere.

A proposito dell'autore

Andrea Odone
caporedattore
Google+

Sono appassionato di tecnologia sopratutto riguardante il mondo mobile, dei software Open Source e del nostro caro robottino verde. Nacqui a Milano più di 23 anni fa ma adesso abito a Siena, in mezzo a dei bellissimi vigneti e alla natura del Chianti. Ho finito da qualche mese un master dalla lunghezza di 6 mesi in Social Media Marketing presso la Bewe Academy a Milano.